Chi Siamo

chi-siamoCi chiamiamo Maria e Paolo. Fin dai primi anni 70, mentre frequentavamo la Fuci di Firenze, l’amicizia con Don Valerio Mannucci e – tramite lui – con il Pastore Enrico Paschetto, con Dom Benedetto Calati e Dom Emanuele Bargellini ci ha condotto per mano nella conoscenza e nell’amore della Parola di Dio. Da qui l’esigenza di fare spazio all’ascolto delle Scritture pur in mezzo ai molti impegni familiari (abbiamo tre figli e una nipotina) e professionali (Maria è medico ginecologo con esperienza in Ospedale e Paolo è ingegnere e professore di Geomatica). Collaboriamo nelle attività della nostra Parrocchia di Santa Croce a Quinto (Sesto F.no), e abbiamo coltivato negli anni il rapporto di amicizia con la Comunità di Camaldoli della quale siamo diventati oblati nell’Agosto del 2000. Per noi è stata anche importante la vicinanza amicale con la Comunità di Maria Serva del Signore di Montepiano di Prato; con le “sorelle” della comunità abbiamo da molti anni fatto un percorso di approfondimento della spiritualità familiare insieme a varie coppie della nostra Parrocchia.

Il percorso proposto da Piera Principe (Danzatrice e collaboratrice dell’Università Bicocca di Milano) intitolato “Memoria poetica del corpo” ci ha aiutati ad uscire dalla frenetica vita quotidiana e – prendendo cura del corpo affaticato – ha aperto la possibilità di pregare in maniera più integrale, profonda e armonica. La Parola ha trovato inoltre una modalità nuova di profonda risonanza nella vita anche tramite l’esperienza dei corsi di Yoga e preghiera condotti dalla saggista e maestra yoga Antonia Tronti. E’ proprio in questo ultimo contesto che – con la guida della monaca camaldolese Patrizia Bagni – Maria inizia nel 2012 l’avventura di tessitrice di arazzi moderni, nella quale si cimenta anche Paolo, prima solo come accurato costruttore delle cornici e del telaio, poi cominciando ad eseguire anch’egli alcuni arazzi.

La profonda passione per la possibilità di tradurre in immagini tessute le intense esperienze di ascolto della Parola ci porta, nell’anno 2013, a comporre un libretto dal titolo “”Fili di Canto” che accosta agli arazzi le Parole e i canti che li hanno ispirati. Nell’anno 2015 nella cappella dello Spirito Santo a Camaldoli viene presentata una Mostra che propone – tramite gli arazzi – un viaggio nella Storia della Salvezza da Genesi all’Apocalisse. Per tale occasione componiamo anche un CD nel quale si presentano le foto degli arazzi accompagnate da musica per flauto composta e suonata dal monaco Camaldolese Axel Bayer.

Il lavoro di tessitura continua, seguendo i momenti lieti e tristi della vita, con inevitabili rallentamenti nei momenti più dolorosi, per poi riprendere a scorrere sostenuto dalla Speranza. Grazie a chi vorrà condividere un piccolo tratto di strada scorrendo queste immagini!

Se vuoi lasciarci un commento, una risonanza…. sei il/la benvenuto/a!

Contatti